Inserisci la tua e-mail per essere avvisato quando pubblichiamo un nuovo post

giovedì 23 febbraio 2017

CIS 2° Turno - ancora una vittoria per la nostra Squadra!

Lo scorso autunno la sconfitta della nostra squadra contro la Martesana al Trofeo Lombardia ci aveva lasciato un po’ l’amaro in bocca. In quell’occasione Celso Raimondi aveva perso per una svista un finale patto dopo aver condotto per tutta la partita e mancato il colpo del KO.

Sorretti da un tiepido sole e da spirito di rivalsa Domenica 19 febbraio siamo ripartiti per Masate (sede della squadra della Martesana) per il secondo turno del Campionato italiano.

Entrambe le squadre avevano dominato il primo incontro e questa sfida era molto importante ai fini della classifica.

La nostra formazione (composta da Ventura, Masotti, Esposito e Raimondi) usciva bene dall’apertura su tutte le scacchiere pressando fin da subito i nostri avversari. La prima svolta arrivava dalla quarta scacchiera dove Celso Raimondi, nonostante il divario di oltre 200 punti Elo con il più quotato avversario, guadagnava la qualità.

Poco dopo Esposito, in terza scacchiera, a seguito di un colpo tattico guadagnava un pezzo contro Santelli e costringeva l’avversario all'abbandono dopo poche mosse.

In prima scacchiera il Maestro Ventura guadagnava un pedone a seguito di un bell'attacco e dopo una serie di efficaci manovre costringeva il CM Viganò alla resa.

In seconda Masotti contro Casartelli perdeva la qualità ed era costretto a un difficile finale cavallo e pedone contro torre. Cavallo contro torre era anche la situazione della quarta scacchiera dove Raimondi riusciva a chiudere i conti contro l’avversario portando Crema sul 3 a 0!

Potete riprodurre la partita tra Celso Raimondi e Mauro Santandrea con il visualizzatore qui sotto


Masotti riusciva a costruire una bella fortezza e l’avversario, cercando in tutti modi la vittoria, finiva per favorire il controgioco di Masotti dando una chance di vittoria al nostro che, a corto di tempo, sceglieva una linea che garantiva una comoda patta.

La sfida terminava quindi con 0,5 a 3,5 per noi, assicurandoci la permanenza in testa al girone.

Il girone però non consente tregue e già domenica prossima ci toccherà affrontare l'altra squadra a punteggio pieno: la Mongolfiera di Vimercate.

Giocheremo nella nostra sede in via Zurla a partire dalle 14.30, se volete passare a vederci siete i benvenuti!

Ringraziamo Giuseppe Esposito per l'entusiasmante resoconto!

Nessun commento:

Archivio blog