Grazie al sostegno dei nostri amici

Grazie al sostegno dei nostri amici

giovedì 12 settembre 2019

Festa in piazzetta


Archiviati il Memorial Ravaschietto e la Notte Bianca dei Bambini il nostro Circolo è già all'opera per il prossimo evento, che vedrà protagonisti i ragazzi della nostra scuola scacchi impegnarsi contro i pari livello dei circoli limitrofi.

L'appuntamento è per il 28 settembre alle ore 14 in Piazza Fulcheria, in occasione de Giochi in Piazzetta, di cui sopra potete vedere la locandina.

Un immagine suggestiva del nostro Aldo Rovida
durante la  preparazione della Notte Bianca

domenica 8 settembre 2019

XX Memorial Ravaschietto - dietro le quinte

Da due anni la sala Ricevimenti del Comune di Crema è la sede del torneo
Si è conclusa da alcuni giorni la ventesima edizione del Memorial Ravaschietto, che ha visto la partecipazione di 80 giocatori provenienti da tutta Italia e dall'estero, sotto l'attento monitoraggio di Alessandro Brigati, arbitro della manifestazione, che quest'anno ha gestito i tre tornei senza aiuto arbitro.
Da sinistra il papà di Aldo Rovida, Fabrizio Galli e Gaddo Folcini
impegnati nel trasloco dei tavoli
Molte le persone che ogni anno rinnovano la loro partecipazione a quello che è diventato un "classico" del calendario nazionale. Il successo della manifestazione è da ricondursi al legame con il territorio, Comune e sponsor non hanno mai fatto mancare il loro supporto nel corso degli anni, e ad un gruppo di appassionati, coordinati dal presidente Gianluca Distratis, sempre disponibili a dare il loro contributo: Celso Raimondi, Fabrizio Galli, Gaddo Folcini, Marco Regazzetti, Giuseppe Esposito e Luca Marzatico hanno spostato tavoli, disposto sedie, apparecchiato scacchiere e regolato  orologi per tre giorni consecutivi.
Il consigliere Marcello Bassi durante la premiazione finale

Menzione speciale merita Aldo Rovida, vero factotum (o forse dovremmo scrivere deus ex machina?) della manifestazione: fotografo, giornalista, cartellonista per la sala torneo, supporto all'arbitro, procacciatore di sponsor, autista, tesoriere e vero punto di riferimento per tutti i partecipanti.

Distratis e Brigati durante la cerimonia conclusiva
L'appuntamento è per il prossimo anno, ma non c'è tregua per gli scacchisti cremaschi che già lo scorso sabato erano in piazza Duomo per la Notte Bianca dei bambini e sabato 28 settembre saranno alla "Festa in Piazzetta" in Piazza Fulcheria dalle 14 per un torneo a squadre riservato ai ragazzi nati dopo il 2004.

Stanchi ma felici: in senso orario Aldo Rovida, Fabrizio Galli, Gianluca Distratis,
Luca Marzatico, Celso Raimondi e Giuseppe Esposito

lunedì 2 settembre 2019

XX Memorial Ravaschietto - Giorno 3

Scontro generazionale: Celso Raimondi con i pezzi neri
fronteggia una giovane promessa
Al termine di sei combattutissimi turni di gioco ad aggiudicarsi la ventesima edizione del Memorial Ravaschietto è stato il russo Sergejs Gromovs (punti 5 su 6), vecchia conoscenza del nostro torneo, che già in passato si era fatto notare aggiudicandosi alcune edizioni. Secondo gradino del podio per Nicolò Tiraboschi (4,5) e terzo posto per Lorenzo Bardone (4). Quinto posto per il cremasco Luca Marzatico (4), che gli ha consentito di conseguire la categoria di candidato maestro, bene anche il capitano Giuseppe Esposito (3), mentre gli altri cremaschi Gianluca Distratis (2) e Roberto Masotti (1) dovranno rifarsi alla prossima occasione.

Nel torneo B (ELO < 1900) vittoria di Davide Cortinovis (5), che ha prevalso su Massimo Rolli solo grazie al Buchholz, e terzo gradino del podio per Marco Grudina (4,5). Molto bene il cremasco Celso Raimondi, che dopo un avvio in salita ha totalizzato 3,5 punti, mentre Gaddo Folcini e Gregorio Zucchetti hanno totalizzato solo un punto.

Infine nell'Open C (ELO < 1600) ha vinto Ernest Rusanov con punti 5 su 6, seguito da Davide Bruno (4,5) e da Nazario Menato (3,5). Quarto solo per il Buchholz il trevigliese Guido Tedoldi, mentre l'immancabile Giusy Cremonese ha mostrato notevoli progressi collezionando 2,5 punti.

Alla cerimonia conclusiva ha partecipato il consigliere comunale Marcello Bassi, che si è prestato a premiare i giocatori ed è stato molto paziente a posare a tutte le foto di rito.
Le fotografie del memorial Ravaschietto sono a cura del papà di Emanuele
A breve sul sito saranno reperibili le fotografie del torneo, mentre nelle prossime settimane si incomincerà a digitalizzare le partite del torneo.

Archivio blog