XXII Memorial Ravaschietto

XXII Memorial Ravaschietto
Grazie al supporto dei nostri amici sostenitori

mercoledì 21 settembre 2022

53° Campionato Italiano a Squadre

Nella funzionale cornice della sala polifunzionale dell'Oratorio di Cremosano si sono svolti da venerdì 16 a domenica 18 settembre i raggruppamenti serie C girone 8 e serie Promozione girone Lombardia 3 per il 53° Campionato Italiano a Squadre

Nel girone 8 della serie C erano 6 le squadre a contendersi l'unico posto disponibile per la la promozione in serie B e, dopo 5 combattutissimi turni di gioco, hanno prevalso gli Alfieri della Compagnia della Torre di Puegnago del Garda:

  1. La Compagnia Della Torre 9 (14.5)
  2. Crema 7 (13.0) 
  3. Wasken Boys 6 (10.5) 
  4. Excelsior Drink Team 4 (9.5)
  5. Martesana2 3 (8.0) 
  6. Franciacorta A-team1 (4.5)
Ottimo secondo posto per la compagine locale, che con 3 vittorie, un pareggio contro la prima classificata e una sconfitta di misura contro la Martesana, non è riuscita nell'impresa di agguantare la promozione, obiettivo che alla vigilia sembrava un miraggio.
Per i risultati dei singoli turni si rimanda al sito federale, che potete raggiungere cliccando QUI.


Nel girone Lombardia 3 della serie Promozione, invece, le squadre partecipanti erano 5 e a guadagnare l'agognata promozione è stata la squadra di Casalpusterlengo a punteggio pieno:
  1. Casale Scacchi 8 (14.5)
  2. Mantova Promozione2 6 (9.0)
  3. Crema2 4 (6.5)
  4. Wasken BoysP2 (6.5)
  5. Mantova Promozione1 0 (2.5)
Bene anche qui la formazione locale, composta dai ragazzi della scuola scacchi e qualche rinforzo dal gruppo adulti, che ha totalizzato il 50% dei punti disponibili. Per i risultati dei singoli turni si può consultare il sito federale partendo da QUI.

Come di consueto i soci dell'A.S.D. Scacchi Città di Crema non si sono risparmiati nell'organizzazione dell'evento, nonostante le fatiche del recente Memorial Ravaschietto, si sono prodigati per assistere e consigliare i partecipanti. In particolare ringraziamo Giuseppe Esposito, responsabile delle formazioni indigene, e Aldo Rovida, capitano della squadra Promozione e "motore" dell'oratorio di Cremosano e dei diversi aspetti organizzativi.

Nessun commento:

Archivio blog