venerdì 7 aprile 2017

Promossi!

Masotti con il Nero in prima scacchiera
Domenica 2 aprile la squadra di Crema è partita alla volta di Ceriano Laghetto per l’ultima trasferta prevista per il CIS. Ceriano è un piccolo comune che è riuscito a costruire un fortissimo circolo scacchistico, capace di vincere per cinque volte di fila la serie Top del Trofeo Lombardia e sfornare talenti dal calibro di Luca Moroni.

Ceriano ha diverse squadre nel campionato italiano, tra cui una in serie Master. I nostri avversari facevano parte della squadra Ceriano Anadin, composta da categorie nazionali.

Alla nostra squadra, composta dal quartetto Masotti, Righini, Esposito, Raimondi, bastava un pareggio per avere la matematica promozione. La prima svolta dell’incontro arrivava dalla seconda scacchiera di Righini, che con un colpetto tattico, metteva sotto pressione l’avversario Veronelli che finiva per dimenticare la donna in presa. Righini non resisteva alla facile cattura cui seguiva l’inevitabile abbandono: 1-0.

Ma come all’esterno nubi e sole si contendevano il dominio del cielo, anche tra le 64 case le cose non erano così chiare. In terza scacchiera, si era giunti a un finale di torre e donna e pedoni e la posizione era perfettamente pari, finché Esposito, non commetteva un errore nel posizionare la donna permettendo all’avversario Ronconi di liquidare forzatamente tutti i pezzi pesanti e giungere a un finale di pedoni vinto.

Sull’1-1 il punto decisivo arrivava dalla prima scacchiera, dove Masotti concludeva la sua brillante partita vincendo un finale di alfieri neri contro Greco.

Con la matematica promozione ormai acquisita, Raimondi cercava di tenere un finale inferiore, ma il tentativo si rilevava infruttuoso.

Il punteggio finale di 2 a 2 ci regala la matematica promozione in serie C con un turno di anticipo! Un grande ringraziamento va tutti i giocatori della nostra squadra e a tutti quelli che ci hanno sostenuto.

Domenica 23 ci sarà l’ultimo turno con la sfida contro Torre&cavallo Gialla. Uno scontro ormai ininfluente ai fini della classifica.

Ringraziamo Giuseppe Esposito per i suoi reportage e per aver condotto la squadra a questa storica promozione!

Nessun commento:

Archivio blog