sabato 25 giugno 2022

Torneo Estate: nessun giocatore a punteggio pieno dopo 3 turni di gioco

Gaddo contro Mattia nel terzo turno di gioco

Prosegue il torneo estivo presso la sede del nostro Circolo, ultimo appuntamento prima della pausa estiva. Nel momento in cui scriviamo, si sono già disputati 3 turni e la classifica vede al comando Celso Raimondi e Gaddo Folcini, a pari merito con 2 vittorie e un pareggio:
  1. Raimondi 2.5
  2. Folcini 2.5
  3. Piantelli 2.0
  4. Mac Donald 1.5
  5. Tadini 1.5
  6. Vanelli 1.0
  7. Zucchetti 1.0
  8. Guerrerio 0.0
Greg e Silvio super concentrati 

Il torneo prevede ancora 2 turni di gioco e la premiazione si terrà venerdì 8 luglio in occasione del 5° turno di gioco.

sabato 18 giugno 2022

“SERVONO TRE MIRACOLI…”

Domenica 12 giugno si è svolta in Franciacorta la IV tappa della Mini Chess Champions Liga, torneo itinerante organizzato dal Comitato Regionale Lombardo e dedicato agli Junior Under14 di tutti i circoli scacchistici lombardi.

In una calda domenica pomeriggio Davide Mandotti, Nicolas Garbagni, Daniele Guerci, Sebastiano Cocchi e Ton Ravaglioli si sono recati, dopo un veloce pasto, presso la Villa Usignolo a Sarezzo per confrontarsi con i loro coetanei e “farsi le ossa” per le prossime tappe della manifestazione.

Ai nastri di partenza, oltre a quella di Crema, si sono presentate sei formazioni: Accademia Milano 1, Accademia Milano 2, Torre&Cavallo 1, Torre&Cavallo 2, Castelletto e Ghedi.

Il primo dei cinque turni di gioco ha visto la formazione di Crema ottenere la vittoria a tavolino grazie al bye, in virtù della mancanza di una squadra avversaria essendo dispari il numero delle formazioni iscritte al torneo.

Le due nette sconfitte al secondo e al terzo turno (entrambe per 4-0) contro le più quotate formazioni  Accademia Milano 1 e Torre&Cavallo 1 avevano portato un senso di rassegnazione e sconforto tra gli Junior cremaschi.

Non poteva esserci momento migliore per la merenda di metà torneo, gentilmente offerta dal circolo organizzatore, per rasserenare un po’ gli animi e dare nuove forze a tutti i giovani scacchisti per affrontare gli ultimi due turni di gioco.

E al quarto turno, come d’incanto, la svolta.


Contro la formazione di Ghedi è arrivata la prima vittoria “sul campo”, grazie ai successi di Daniele, Sebastiano e Ton, che hanno reso ininfluente ai fini del punteggio del turno la sconfitta di Davide in prima scacchiera.

Ad un turno dalla fine del torneo la classifica vedeva la formazione Accademia Milano 1 saldamente in testa con 8 punti, seguita da Torre&Cavallo 1 a 6 punti, Accademia Milano 2 a 5 punti, Torre&Cavallo 2 e Crema a 4 punti, Castelletto a 3 punti e Ghedi a 2 punti.

L’inattesa quinta posizione in classifica riaccendeva le speranze della giovane truppa cremasca (e anche dell’accompagnatore Aldo Rovida) per un risultato che sarebbe potuto andare ben oltre le più rosee aspettative, visto l’andamento dei primi turni di gioco.

“Servono 3 miracoli: il primo che noi vinciamo, il secondo che Torre&Cavallo 2 non vinca, il terzo che Accademia Milano 2 perda”.


All’ultimo turno, come per uno strano scherzo del destino, sono andati in scena proprio gli scontri diretti decisivi per decidere le zone alte della classifica: Torre&Cavallo 1 contro Accademia Milano 2 e Crema contro Torre&Cavallo 2.

In seconda scacchiera Daniele portava a termine la sua partita con una bella vittoria, seguito poco dopo da Davide, anche lui vincitore in prima scacchiera. Lo stallo ottenuto da Sebastiano dopo un’arcigna difesa in terza scacchiera regalava, nonostante la sconfitta di Ton in quarta scacchiera, a Crema la vittoria nell’ultimo turno ed i 2 punti in classifica necessari per continuare a sperare in un risultato inatteso.

I primi due miracoli si erano avverati, ma… mancava ancora il terzo.

L’attenzione degli Junior cremaschi si spostava, quindi, sulla sfida tra Torre&Cavallo 1 e Accademia Milano 2, ancora lontana dalla conclusione. E fu così che, man mano che le partite terminavano con le vittorie dei giocatori della formazione Torre&Cavallo 1, anche il terzo miracolo iniziava a prendere corpo fino a diventare realtà nel momento in cui il risultato parziale si è portato sul 3-0.

La classifica finale ha visto trionfare la formazione Accademia Milano 1 a punteggio pieno con 10 punti, davanti alla squadra Torre&Cavallo 1 con 8 punti e alla A.S.D. Scacchi “Città di Crema” con 6 punti.

Una volta terminate le premiazioni e le foto di rito per gli scacchisti saliti sul podio, il rientro a casa.

E in macchina, con la coppa appena vinta tra le mani, qualcuno fantasticava già sulla prossima tappa del 25 settembre a Cinisello Balsamo…

sabato 11 giugno 2022

Ultimo appuntamento prima della pausa estiva

Gaddo vs Gregory - 1 turno

E' iniziato il 10 giugno un torneo estivo presso la sede del nostro Circolo che vede al via un nutrito gruppo di spingilegna: Zucchetti, Guerrerio, Vanelli, Piantelli, Tadini, MacDonald, Raimondi e Folcini.

La cadenza di gioco è di 45 minuti con 30 secondi di incremento sin dalla prima mossa e i turni previsti sono 5, da giocarsi ogni settimana di venerdì presso la sede del nostro circolo.

Il primo turno non ha riservato particolari sorprese:

Folcini - Mac Donald 1-0
Raimondi - Tadini 1-0
Zucchetti - Piantelli 0-1
Guerrerio - Vanelli si recupera oggi pomeriggio

e il tabellone promette scintille sino all'ultima mossa!

lunedì 11 aprile 2022

Campionato provinciale lodigiano U18: Crema ancora sugli scudi!

Organizzato dal Circolo Casale Franco Pedrazzini si è svolto ieri domenica 10 aprile il Campionato Provinciale Lodigiano U18.

La compagine cremasca prima di incrociare i pezzi

Ai nastri di partenza 18 ragazzi dei circoli limitrofi si sono dati battaglia per 5 turni di gioco con la cadenza di 30 minuti per giocatore. Tra i partecipanti c'erano anche 5 cremaschi: Federico Asciano, Davide Mandotti, Edoardo Ingiardi, Daniele Guerci e Massimo Patracchini, accompagnati per l'occasione dal nostro vicepresidente e tesoriere Aldo Rovida, che è anche l'autore delle fotografie che vedete in questo post.

Panoramica della sala del Circolo di Casalpusterlengo
Franco Pedrazzini
Il torneo è stato vinto da Arun Ria che ha concesso una sola patta agli avversari, mentre, sugli altri due gradini del podio, sono saliti Polidoro Ettore e Corciulo Alessandro entrambi con punti 4.

Daniele Guerci ha iniziato da poco ma già mostra
grande passione per le 64 caselle!

Il torneo offriva anche la possibilità di qualificarsi alla finale nazionale CIG U18 2022 e il nostro Federico (punti 3 su 5) con un turno di anticipo si è così prenotato una vacanza in Sicilia nel mese di luglio!

Federico Asciano immortalato dal foto reporter Aldo Rovida
La stessa impresa purtroppo non è riuscita ad "Edo" che solo per via del Bucholz non potrà accedere alle finali in Sicilia.

Edoardo "Edo" Ingiardi ha totalizzato punti 3 su 5 e
per un pelo non si è qualificato alle finali nazionali

Bene anche gli altri Alfieri cremaschi che hanno dimostrato di poter competere in un torneo così competitivo.

Davide Mandotti ha realizzato 2,5 punti su 5 incontri


martedì 5 aprile 2022

Davide Mandotti vince il Torneo U14 di Gardone Riviera!

I partecipanti al torneo U14

Organizzato dall'instancabile Aristide Zorzi, presso Palazzo Wimmer sulla riva di Gardone Riviera, la scorsa domenica 3 aprile si è tenuto un torneo di scacchi suddiviso in 2 categorie: open e Under 14. 

Riusciremo a far appassionare anche il fratello di Davide?

Da Crema un minuscolo manipolo di "spingi-legna" ha lasciato un segno indelebile sui tabelloni, con il nostro Junior Davide Mandotti, che ha alzato il primo premio con punti 6 su 7.

Davide ha collezionato 5 vittorie e 1 sconfitta

La cornice di Palazzo Wimmer, i set di scacchi in legno e la vista sul Lago di Garda hanno ispirato anche il nostro Presidente Gianluca Distratis.

La cornice di Palazzo Wimmer che ha ospitato il torneo

Nel torneo Open, infatti, il Distra ha collezionato 3 vittorie (una contro il Maestro Hercegovac), 5 patte (una contro il Maestro Pozzi) e 1 sconfitta (contro Liloni, fresco vincitore del torneo al castello di Pandino), piazzandosi 10° su 35 partecipanti.

A supportare gli scacchisti cremaschi c'era anche Silvio Guerrerio, autore delle splendide fotografie di questo post e nuovo addicted al mondo delle 64 caselle!

Archivio blog